Disagi per il fumo del barbecue del vicino

Vi sono condomini dotati di terrazzi ai piani e/o di giardini al piano terra. Spesso sono presenti barbecue o forni a legna da esterno che possono arrecare disturbo agli inquilini dei piani sovrastanti, in alcuni casi costringendoli a chiudere le finestre per evitare fumo ed esalazioni.

In questi casi è abbastanza complicato ottenere una tutela efficace per coloro che subiscono tale disagio.
Pur disponendo, l’articolo 844 del Codice Civile, che gli inquilini che subiscono il disagio possano opporsi alle esalazioni soltanto nel caso in cui superino la normale soglia di tollerabilità, tuttavia in questo ambito, il concetto di soglia di tollerabilità è da considerarsi “elastico” specie se si fa riferimento a ipotesi di immissioni di tipo domestico e saltuario laddove è difficile dimostrare tale circostanza in quanto l’eventuale ricorso a testimonianze dei condomini più o meno coinvolti è da consentite nel caso in cui si attestino al di sotto di tale soglia.
Verificare la soglia di tollerabilità richiede, in ogni caso, l’effettuazione di indagini audiometriche in loco.

Per ulteriori informazioni sull’argomento potete inviarci una mail compilando il seguente form. Sarà nostra cura rispondervi quanto prima.

Attraverso questo form è possibile inviarci domande e/o richieste informazioni su argomenti specifici affrontati dal nostro studio. In particolare, verrà risposto ai quesiti riguardanti specificatamente temi e questioni di carattere condominiali. Lo studio valuterà ciascuna delle domande pervenute e pubblicherà quelle ritenute più idonee con le relative risposte.


Prima di inviare la presente richiesta di preventivo, la invitiamo a prendere visione della nostra Informativa sul trattamento dei suoi dati personali
Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.